CdA CNR OdG Sintesi

Sintesi CdA del 17 Marzo e OdG CdA del 30 Marzo 2016

Cari Colleghi,
il giorno 17 Marzo si è tenuto l’ultimo CdA dell’Ente.
Con riferimento all’OdG (in fondo al messaggio) sono stati approvati i verbali delle sedute dell’8 e del 18 Febbraio e del 2 Marzo 2016.

Relativamente al punto 4, si è considerato che il Consiglio Scientifico, essendo un Organo dell’Ente, non può avere una proroga superiore a quella dei 45 gg prevista per legge dopo la fine naturale del mandato e si è provveduto ad indicare le primarie istituzioni di ricerca di livello internazionale, associazioni di categoria del mondo imprenditoriale ed economico che, ai sensi dell’art 8 comma 3 dello Statuto, devono indicare i nominativi fra cui il CdA deve nominare il comitato di selezione composto da cinque esperti che poi nominerà una rosa di candidati non inferiore a venti entro cui il CdA sceglierà i 10 membri del Consiglio Scientifico (una procedura che è poco definire farraginosa).

Per le primarie istituzioni di ricerca si è partiti dall’elenco utilizzato la scorsa volta: 1. Accademia Nazionale dei Lincei; 2. Pontificia Accademia delle Scienze; 3. European Research Council; 4. Centre National de la Recherche Scientifique – CNRS – Francia; 5. Max Planck – Germania; 6. Confindustria; 7. Unione Italiana delle Camere di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura; 8. Consejo Superior de Investigaciones Cientificas – CSIC – Spagna; 9. Accademia Nazionale delle Scienze detta dei XL.
Ho proposto di escludere dall’elenco la Pontificia Accademia, che di certo ha dei membri di livello molto elevato ma è connotata da finalità assai peculiari, anzi uniche, rispetto alle altre Accademie scientifiche e non ha alcuna pertinenza con la storia, le finalità e gli obiettivi del CNR.
Ho proposto invece di integrare l’elenco con la Royal Society, visto che nell’elenco di cui sopra il Regno Unito era escluso dal Risiko europeo.
L’integrazione della Royal Society è stata accolta come quella di inserire la CRUI nell’elenco. La richiesta di escludere la Pontificia Accademia, invece, non è stata accolta.
I punti successivi all’OdG sono stati approvati.

Il Prossimo CdA è stato convocato per il 30 Marzo alle 9.30, questo lo scarno Ordine del Giorno:
1. COMUNICAZIONI DEL PRESIDENTE
2. APPROVAZIONE VERBALE DELLA SEDUTA PRECEDENTE
3. VARIAZIONE DI BILANCIO DAL FONDO DI RISERVA – ERANET-COFUND HUMANITIES IN THE EUROPEAN RESEARCH AREA JOINT RESEARCH PROGRAMME “USES OF THE PAST” (HERA JRP UP)
4. EMANAZIONE BANDO DI SELEZIONE DEL DIRETTORE DELL’ISTITUTO NAZIONALE DI OTTICA (INO) – FIRENZE
5. ATTIVAZIONE COMANDO
6. VARIE ED EVENTUALI

Un Cordiale Saluto
Vito Mocella


ODG – CdA del 17 Marzo 2016
1. COMUNICAZIONI DEL PRESIDENTE
2. APPROV AZIONE VERBALI DELLE SEDUTE PRECEDENTI
3. RATIFICA DECRETO ADOTTATO D’UGENZA DAL PRESIDENTE – DISTRETTO AGROALIMENTARE REGIONALE S.C.R.L. – DARE S.C.R.L. – MODIFICA STATUTARIA
4. CONSIGLIO SCIENTIFICO DEL CNR – PROROGA MANDATO ED AVVIO PROCEDURE PER L’INDIVIDUAZIONE DEI COMPONENTI DEL NUOVO CONSIGLIO SCIENTIFICO
5. VARIAZIONI AL PREVENTIVO FINANZIARIO DECISIONALE PER L’ESERCIZIO 2016 CONSEGUENTI A MODIFICHE AI PIANI DI GESTIONE PROPOSTE DAI CENTRI DI RESPONSABILITÀ DELL’ENTE – III PRESENTAZIONE
6. PROPOSTA DI VARIAZIONE DI BILANCIO CON PRELIEVO A VALERE SUL “FONDO PROGETTI STRATEGICI DI RICERCA DI INTERESSE NAZIONALE” PER IL FINANZIAMENTO DEL SALDO DEI “PROGETTI PER L’INNOVAZIONE E LO SVILUPPO NEL MEZZOGIORNO”, FINANZIATI DALLA LEGGE DI STABILITÀ 2010 (COSIDDETTI “TREMONTI PER IL SUD”)
7. ATTIVAZIONE COMANDO
8. NOMINA RESPONSABILE DELLA PREVENZIONE DELLA CORRUZIONE
9. ACCETTAZIONE DELLA DONAZIONE DI UNA SOMMA DI DENARO ALL’ISTITUTO MATERIALI PER L’ELETTRONICA E IL MAGNETISMO DEL CNR DA PARTE DEL PROF. MARIO AGOSTINO ROCCA
10. VARIE ED EVENTUALI

Lascia un commento