CdA CNR Concorsi Politica Sintesi

Sintesi – CdA 11 settembre 2018

Cari colleghi,
di seguito trovate la sintesi del CdA dello scorso 11 settembre 2018, il cui OdG è qui disponibile.

Al punto 3 è stata affrontata la convenzione tra il CNR e la Società consortile CNCCS – “Collezione Nazionale di Composti Chimici e Centro Screening” – nel quadro di un progetto che l’amministrazione definisce “altamente innovativo” denominato “HIGH Science TV”.
Tale progetto è stato finanziato dal CIPE con deliberazione n. 71/2016 del 01/12/2016 con la somma di € 9.700.000,00 dal Fondo integrativo speciale per la ricerca (FISR).
A tal proposito ho fatto più volte notare ( cf. precedenti considerazioni su FOE , fondi FISR ecc.. ) che la sottomissione dei progetti al CIPE (ed in ogni caso allorquando si tratta di progetti di interesse nazionale – statuto art 7 lettera z) deve essere approvata dal CdA. In questo come in tutti gli altri casi di progetti finanziati dal CIPE ciò non è avvenuto e rappresenta una grave violazione dello Statuto.

Nel quadro del dibattito ho evidenziato numerose criticità legate a tale convenzione (l’oggetto sociale della società consortile; se la proposta di convenzione si configura come un affido diretto, ecc..). Al di là delle criticità di cui sopra,ho espresso comunque l’opnione che, se il CNR è il destinatario di una tale ingente somma, deve essere l’Ente a gestire in prima persona gran parte del progetto, contrariamente a quanto avverrebbe nel caso in cui la convenzione proposta diventasse operativa, affidando alla società consortile la gran parte del progetto.

Il CdA ha dunque deciso di chiedere all’amministrazione di formulare un quesito all’ANAC sulle potenziali criticità di tale convenzione ed, in attesa di ricevere tale parere, il punto all’OdG è stato rinviato.

Al punto 4 è stata approvata la costituzione dell’unita’ di ricerca presso terzi dell’istituto di genetica molecolare (IGM) presso l’istituto FIRC di oncologia molecolare (IFOM) con sede a Milano.

Al punto 5 sono state approvate le consuete variazioni di bilancio presentate dai centri di responsabilità dell’Ente.

Al punto 6 è stata approvata la variazione di bilancio di 680.000 € stanziati nel FOE 2017 a valere sul “Fondo progetti strategici di ricerca di interesse nazionale” per il proseguimento del Progetto INFRAFRONTIER.

Al punto 7 è stata approvata la variazione di bilancio di 1.650.000 €, stanziati nel FOE 2017 a valere sul “Fondo progetti strategici di ricerca di interesse nazionale” per il proseguimento del Progetto EUROBIOIMAGING, stanziata nel FOE 2017.

Al punto 8 è stata approvata la variazione di bilancio di 1.500.000 €, stanziati nel FOE 2017 a valere sul “Fondo progetti strategici di ricerca di interesse nazionale” per il proseguimento della partecipazione e sostegno delle attività di ricerca svolte dal Consorzio “BIOGEM.

Al punto 9 è stata approvata la variazione di bilancio di 200.000 €, stanziati nel FOE 2017 a valere sul “Fondo per il finanziamento di programmi di ricerca di interesse nazionale” per il progetto di internazionalizzazione Talmud.

Per tutti i progetti di cui ai punti 6-9 ho chiesto una rendicontazione analitica relativa agli anni precedenti, poiché essa non era presente nella documentazione.
A tal proposito ho inoltre ricordato che, ai sensi del DLgs 218/2016 il FOE degli Enti Pubblici di Ricerca come il CNR è attribuito sulla base del piano triennale che essi presentano e pertanto, nelle prossime attribuzioni del FOE occorrerà da un lato chiedere al ministero di rispettare rigorosamente la norma e dall’altro sarà necessario valutare attentamente i progetti strategici e internazionali che l’Ente ha davvero intenzione di proporre nel quadro della sua programmazione, visto che non si tratta di attribuzioni aggiuntive ma di attribuzioni provenienti dal capitolo di bilancio del FOE (cf. considerazioni a margine del CdA del 30 luglio 2018 )

Al punto 10.1 è stata approvata l’indizione di procedure concorsuali per l’assunzione di 145 ricercatori, III livello professionale, ai sensi del D.M. n. 163 del 28 febbraio 2018. Il Decreto Ministeriale fissa come termine ultimo per l’attivazione dei contratti di lavoro, la data del 1° maggio 2019 e pertanto i concorsi in oggetto dovranno svolgersi in tempi celeri.
Come per i precedenti analoghi concorsi i profili saranno suddivisi sulle Aree Strategiche. Poiché non tutte le aree strategiche hanno chiaramente definito una propria declaratoria ho chiesto che venga predisposta una declaratoria chiara delle aree strategiche da allegare ai bandi.
Ho chiesto, inoltre, che il bando specifichi che le prove scritte devono avere carattere sufficientemente generale, senza riproporre esercizi da esame universitario, come è accaduto nel recente passato e che sono – a mio avviso- del tutto inadatti a selezionare dei profili da Ricercatore.
Questa la distribuzione dei posti a bando suddivisi per area strategica:

AREE STRATEGICHE NUMERO POSTI
* Cambiamento globale 7
* Osservazioni della Terra 6
* Rischi naturali e impatti antropici e
* tecnologie per l’ambiente 7
* Risorse naturali ed Ecosistemi 7
* Agricoltura, Ambiente e Foreste 3
* Biologia, Biotecnologie e Biorisorse 6
* Produzioni alimentari e Alimentazione 5
* Chimica e materiali per la salute e
* le scienze della vita 5
* Chimica e tecnologie dei materiali 7
* Chimica verde 4
* Atomi, fotoni e molecole 7
* Materia condensata 8
* Micro-nanoelettronica, Sensoristica,
* Micro-nanosistemi 6
* Sistemi complessi, Plasmi,
* Materia soffice, Biofisica 4
* Biomedicina cellulare e molecolare 8
* Fisiopatologia 7
* Genetica 5
* Neuroscienze 7
* Informatica 7
* Ingegneria dei Sistemi
* e delle Telecomunicazioni 6
* Ingegneria industriale e civile 8
* Matematica applicata 3
* Patromonio storico-culturale 6
* Società, Economia e Istituzioni 3
* Storia, Scienze e
* Tecnologie della conoscenza 3
* TOTALE POSTI 145

Al punto 10.2 sono state nominate le commissioni esaminatrici per le selezioni dei Direttori degli Istituti ISTI, IFAC,STIIMA, IEIIT, ICAR,ITC,IFC,IBB, IGM,IEOS, IGB.

Al punto 10.3 sono state nominate le commissioni esaminatrici per le selezioni dei Direttori degli Istituti:ISMN , ICB,ITM , IBF, ISM, ISC,ISASI .

Al punto 11.1 è stata approvata Proposta di partecipazione del CNR all’Associazione di diritto belga denominata European Marine Board (EMB) con sede in Ostenda di cui la quota associativa annuale per l’esercizio di 2018, per l’ammontare di € 17.500,00, sarà a carico del Dipartimento proponente Scienze del Sistema Terra e Tecnologie per l’Ambiente.

Al punto 11.2, è stata approvata la Convenzione tra il CNR e la Fondazione CRU, che prevede un contributo forfettario di 2000,00 € per l’accesso all’ETA “Education Transformation Agreement” CRUI- Microsoft. Tale convenzione prevede una molteplicità di licenze e di servizi, quale uno sconto pari al 23% rispetto al listino riservato ad Università ed Enti di Ricerca.

Al punto 12 è stata accettata la donazione di modico valore proposta dalla Sanofi Genzyme S.p.A a favore dell’istituto di Farmacologia Transazionale per un valore di 20.000 €.

Nel quadro delle **varie ed eventuali **, oltre a sollecitare l’avvio della manifestazione di interesse per il superamento del precariato di cui alla circolare 18/2018 ho invitato a risolvere la questione del centro di calcolo ex-Nano di Lecce, dell’opzione dei colleghi dell’ex-ISSIA di Bari e quella dell’assicurazione complementare dei colleghi che lavorano pressa la sede di Grenoble, evitando l’instaurarsi di contenziosi che è possibile evitare instaurando un dialogo con il personale e diminuendo i contenziosi di cui l’Ente non ha alcun bisogno.

2 thoughts on “Sintesi – CdA 11 settembre 2018”

  1. Caro Vito, volevo chiedere come i membri del CdA abbiano reagito al sollecito per “l’avvio della manifestazione di interesse” per il superamento del precariato. Ci sono novità a riguardo? E’ stato risolto il problema del salario accessorio?
    Da voci di corridoio, ho saputo che i comma 1 che hanno inviato la loro domanda di partecipazione ai concorsi riservati ai comma 2, saranno esclusi d’ufficio: questa loro esclusione può far dunque pensare che presto verranno stabilizzati?

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.