Attività CNR Politica Ricerca

Tavola Rotonda 12 aprile – reclutamento TD – linee guida aggiornamento PTA

Cari Colleghi,

vi invito a partecipare, il giorno 12 aprile 2019 alle ore 10 presso l’area della Ricerca del CNR Napoli 1, alla Tavola Rotonda La riforma degli Enti di ricerca: il caso del CNR, per discutere sulla Riforma degli Enti di Ricerca e il disegno di legge delega per la “Semplificazione e la codificazione in materia di istruzione, università, alta formazione artistica musicale e coreutica e di ricerca”, approvato di recente dal Consiglio dei Ministri, che si terrà alla presenza di numerosi parlamentari presenti nelle commissioni cultura di Camera e Senato.

Locandina La riforma degli Enti di ricerca: il caso del  CNR

Per coloro che fossero impossibilitati a partecipare direttamente, questo è il link per seguire la Tavola Rotonda in streaming:


Colgo l’occasione per fornire due informazioni importanti.

Dalle segrete stanze in cui il Consiglio Scientifico elabora i suoi pareri — rigorosamente non pubblici — è affiorato in superficie lo schema di Osservazioni e suggerimenti del Consiglio Scientifico per il reclutamento delle posizioni a termine dell’Ente.
Lo sottopongo alla vostra attenzione, con l’intento che sia la comunità scientifica, ancora privata di una sua componente elettiva nel CS, a elaborare osservazioni e suggerimenti in merito.

Nel CdA del 21/3/2019 (di cui a breve seguirà la sintesi integrale) sono state approvate le linee guida per l’aggiornamento del piano di fabbisogno 2019-2021.

Questi i punti salienti:

  • Ampliamento delle assunzioni dei candidati idonei iscritti nelle graduatorie delle procedure concorsuali di cui all’art. 20, comma 2, Dlgs 75/2017 (bandi 366.26-366.68) nella misura massima di n. 208 posizioni, di cui n. 190 Ricercatori – III livello professionale – e n. 18 Tecnologi – III livello professionale individuate tenendo conto, in misura paritaria, del numero di domande pervenute e del numero di idonei di ciascuna graduatoria, sulla base della ripartizione indicata nell’allegato.

  • Le assunzioni verranno realizzate in due tranche, ciascuna per n. 104 UdP, da portare a compimento, rispettivamente, entro la data del 30 giugno 2019 e del 30 settembre 2019;

La proposta iniziale di dare mandato all’Amministrazione di programmare nuove procedure di progressione del personale per i soli livelli IV-VIII è stata estesa a tutto il personale, dopo una non facile discussione, con l’amministrazione che ostinatamente continua a frapporre ostacoli alle progressioni di carriera dei livelli I-III.

5 thoughts on “Tavola Rotonda 12 aprile – reclutamento TD – linee guida aggiornamento PTA

  1. Ciao Vito,
    sarebbe opportuno rendere noto per trasparenza, l’algoritmo utilizzato per calcolare gli scorrimenti nelle 26 aree dei concorsi riservati agli aventi diritto Comma 2. Esiste la delibera che è ben nota a tutti, ma ahimè il criterio presentato in questa delibera può dare origine ad algoritmi leggermenti diversi e tale diversità si traduce in variazioni del numero di scorrimenti. Confido e confidiamo nel tuo supporto. Grazie

    1. Cara Miriam, l’agoritmo è (dovrebbe essere il seguente) :
      Le posizioni oggetto di scorrimento verranno individuate sulla base dell’algoritmo già deliberato dal Consiglio di Amministrazione nella seduta del 18 dicembre 2018, che tiene conto, in misura paritaria, del numero di domande pervenute e del numero di idonei di ciascuna graduatoria, sulla base della ripartizione indicata nell’allegato;
      C’è una difformità fra l’algoritmo e i posti indicati nell’allegato ? Fatemi sapere, evidentemente prima dell’adozione del provvedimento di aggiornamento del PTA.

  2. La presentazione del Consiglio Scientifico sul tema del reclutamento contiene alcune riflessioni condivisibili e molti punti oscuri. E’ ovvio che a nessuno piace alimentare il precariato, come discusso nelle premesse, ma è altrettanto ovvio che un Ente che non è destinatario di un budget onorevole rispetto al resto d’Europa, ed incapace quindi di una programmazione delle assunzioni, non può che ricorrere a finanziamenti esterni per le assunzioni temporanee che compensino le carenze organiche. E fin qui abbiamo scoperto l’acqua calda. Altra cosa è limitare il numero dei contratti a tempo determinato tramite criteri freddi che prescindono dalle proposte di finanziamento accettate. Come fa l’Ente a dire quanti posti a TD sono accettabili e a chi concederli, visto che queste richieste fanno parte di un finanziamento approvato? Quando capiremo che è il committente a cui dobbiamo dar ragione di come spendiamo i soldi di un finanziamento esterno?

  3. Si, anche io ho riscontrato diverse difformità tra l’algoritmo e i posti indicati nell’allegato. La cosa grave è che non sono rinconducibili ad arrotondamenti.
    esempi:
    bando 366.51 dalla formula viene 13,4, in tabella 14,
    bando 366.62 dalla formula viene 7.46, in tabella 6.
    bando 366.60 da formula 6.76, in tabella diventa 8.
    Dove è possibile recuperare i dati necessari al calcolo riportato in tabella?
    Quando verrà invece deliberata la versione ufficiale della tabella?

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.