CdA CNR Sintesi

Sintesi – CdA del 16 maggio 2019

Cari Colleghi, di seguito trovate la sintesi del CdA dello scorso 16 maggio 2019.

Al punto 1 dell’OdG è stato approvata la proposta di fusione dell’Istituto di Biometereologia (IBIMET), e dell’Istituto per la Valorizzazione del Legno e delle Specie Arboree (IVALSA) afferenti al Dipartimento di Scienze Bio-Agroalimentari, in un Istituto per la Bioeconomia.
Ho fatto presente la proposta di parte del personale di intitolare l’istituto a Giampiero Maracchi, fondatore e direttore dell’Istituto di biometeorologia nonché membro del CdA (allargato) del CNR che nel 2010 ha varato il primo statuto dell’Ente.

Al punto 2 sono state effettuate le audizioni per la selezione del Direttore dell’Istituto
di Biostrutture e Bioimmagini (IBB) – Napoli.
I candidati presenti erano: Giuseppina De Simone e Marcello Mancini.
il Consiglio di amministrazione ha individuato in. Marcello Mancini il vincitore della selezione e al contempo esprime un giudizio di piena maturità nei confronti di Giuseppina De Simone

Al **punto 3 **sono state effettuate le audizioni per la selezione del Direttore dell’Istituto di Scienze e Tecnologie della Cognizione (ISTC) – Roma.
I candidati presenti erano: Amedeo Cesta, Rosario Falcone e Aldo Gangemi.
il Consiglio di amministrazione ha individuato in Aldo Gangemi il vincitore della selezione.

Al punto 4 sono state effettuate le audizioni per la selezione del Direttore dell’Istituto di Neuroscienze (IN)- Pisa.
I candidati presenti erano: Giancarlo Colombo e Michela Matteoli
il Consiglio di amministrazione ha individuato in Michela Matteoli la vincitrice della selezione.

Al punto 5 sono state effettuate le audizioni per la selezione del Direttore dell’Istituto di Nanotecnologia (NANOTEC)- Lecce.
I candidati presenti erano: Sabrina Conoci, Fabio Della Sala e Giuseppe Gigli
il Consiglio di amministrazione ha individuato in Giuseppe Gigli il vincitore della selezione.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.