ASSEMBLEA DEL PERSONALE AREA DI RICERCA DI MILANO 6 SETTEMBRE 2019

Forum Argomenti CNR ASSEMBLEA DEL PERSONALE AREA DI RICERCA DI MILANO 6 SETTEMBRE 2019

  • This topic has 1 risposta, 2 partecipanti, and was last updated 2 months, 1 week fa by Umberto Amato.
Visualizzazione 1 filone di risposte
  • Autore
    Articoli
    • #7755
      Diego Breviario
      Partecipante

      Venerdì 6 Settembre 2019 dalle ore 10.30 alle ore 13.00, presso la sala EXPO dell’area di ricerca di Milano, si terrà una assemblea del personale dell’area della Ricerca del CNR di Milano, naturale continuazione di quanto emerso dalla riunione tenutasi nell’Area di ricerca di Bologna il 31 Luglio.
      Messi ormai a fuoco i diversi problemi che affliggono il CNR si affronterà il tema degli strumenti attraverso i quali porre rimedio, nell’ottica di un confronto sulla visione dell’ENTE e della definizione di una lista di 10 domande da sottoporre a coloro che si candidano a rappresentare il personale CNR in CdA. Le 10 domande definitive scaturiranno dal dibattito, a seguito di una rivisitazione critica di quanto già preliminarmente pubblicato in Comancio. Il link per la trasmissione in streaming dell’evento è : http://www.mi.cnr.it/streaming

    • #7757
      Umberto Amato
      Moderatore

      Così si è consumato anche l’Atto II dell’ipocrisia. Che però comincia a svelarsi. Guardate gli organizzatori di “partecipiamo”: tra i 4 ci sono un candidato CdA e uno che non si capisce se si candida o no, oltre a due Direttori. Ormai, guarda caso, si è parlato solo in funzione dell’elezione del Rappresentante in CdA, come fosse piovuta improvvisamente e inaspettatamente dal cielo, e quell’iniziativa che, to’, con quel nome così rassicurante “partecipiamo” voleva preludere a un percorso di discussione del personale, si rivela per quello che è: una campagna elettorale mascherata da partecipazione, maschera necessaria per nascondere chi per anni non ha mai pensato di partecipare alle discussioni che tenevano viva la fiamma della protesta; non ha mai pensato di lottare e, consentitemi, rischiare per le vicende di malaffare ben note e per la questione Di Bitetto (grazie di cuore Diego per averlo ricordato, ho avuto un attimo di commozione), impegnata a salvare la poltrona ed i vantaggi che ne conseguono, oppure, legittimamente, a combattere per il pane e la dignità (leggi, stabilizzare i precari), ma solo quello.
      Come sempre straordinario ruolo di Diego, che con le sue 10 provocazioni (domande è troppo restrittivo) porta la discussione sulle questioni vere che ci interessano (e occupa un po’ di posti della sala altrimenti solìi…). Io avrei se non un’undicesima provocazione almeno una 10bis: che credibilità pensa di avere un candidato? Quali medaglie può vantare per convincere l’elettore che quelle che dice non sono solo parole di circostanza per convincere al voto ma un impegno che verrà mantenuto?

Visualizzazione 1 filone di risposte

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.